Progetti

Opera omnia

In occasione del decennale della morte di Bettino Craxi, la Fondazione ha promosso un progetto di ricerca pluriennale finalizzato alla pubblicazione on-line della sua Opera Omnia. Il progetto, verte sulla raccolta e la messa a punto degli scritti e discorsi di Craxi raccolti nelle miscellanee edite nel corso della sua vita, periodizzata in sei fasi:

  1. 1950-1960 la formazione giovanile e la militanza nel Mgs; i primi passi da esponente politico del partito.
  2. 1960-1968 la crescita politica all'interno del Psi; dirigente della federazione milanese; consigliere comunale e assessore al comune di Milano.
  3. 1968-1976 dall'elezione alla Camera dei Deputati nel 1968 alla nomina di vicesegretario nazionale del Psi nel febbraio 1965.
  4. 1976-1983 la segreteria nazionale del Psi dal luglio del 1976; le elezioni politiche del 1983.
  5.  1983-1987 Craxi presidente del Consiglio
  6. 1987-2000 dalle elezioni politiche ad Hammamet.

Poiché l'arco temporale preso in esame è molto vasto, e la produzione di Craxi copiosa e in larga parte da ricostruire su fonti diverse, la ricerca sarà di natura pluriennale ed articolata in più sedi, fra le quali Roma e Milano. I risultati della ricerca, verranno pubblicati periodicamente sul sito web della Fondazione.
Per info: Serena Baldari, archivio@fondazionecraxi.org

Sede milanese

E’ attiva la sede milanese della fondazione Craxi, finalizzata all’incrementazione dell’archivio attraverso la raccolta delle carte dei militanti e attiva nel progetto “Opera omnia on-line”. Inoltre la sede è stata selezionata per la creazione del progetto Mediateca.

Per informazioni: segreteria.mi@fondazionecraxi.org

Close